Libri 2006

 

LIBRERIA DI Ar

 

S. Artuso, Per l’ordine nuovo. Euro 6,00.
Alcune note orientative per l’‘uomo di milizia’ che intenda attraversare lo spazio politico della modernità.

G. Batault, Aspetti della questione giudaica. Euro 9,00.
Le cause remote e permanenti della critica antigiudaica.

E. K. Bird, Rudolf Hess. Storia di quarantacinque anni di prigionia. Euro 18,00.
Il diario della vita di R. Hess -prima ministro nazionalsocialista e braccio destro di Hitler, poi recluso- registrato fedelmente dall’Autore, comandante del carcere di Spandau.

A. Bonnard, Il dovere dell’azione. Euro 9,00.
Testimonianza della volontà di far prevalere la coesione dello spirito europeo sulla frammentazione dei nazionalismi.

Pietrangelo Buttafuoco, "Fogli consanguinei", Avvertenza di Franco Freda.
Prefazione di Giuliano Ferrara. Pp. 88. Euro 7
Il libro contiene gli articoli dell'inchiesta, pubblicata dal quotidiano "Il Foglio", sul pensiero non democratico: "Obiezioni alla democrazia" (I Franco Freda - II Luciano Canfora - III Ulderico Nisticò - IV Massimo Fini - V Brunico - VI Domenico Fisichella - VII Geminello Alvi - VIII Carmelo Bene), e altri scritti, tra cui l'intervista a Pio Filippani Ronconi

V. Campagna, La rivolta di Battipaglia. Euro 6,00.
Gli avvenimenti che, nell’aprile del’69, sfociarono nella rivolta dell’intera città di Battipaglia inscritti nel quadro della lotta al Sistema da parte delle popolazioni dell’Italia meridionale.

Corneliu Zelea Codreanu, Il Capo di cuib. Collana Il tempo e l'epoca dei fascismi. In appendice: Giovanni Damiano, Platonismo legionario. Euro 12
Nuova edizione di questo breviario di ortodossia e di ortoetica che,
scritto da Codreanu per i legionari della ‘Guardia di Ferro’, con l'intento di allevare anime, di fare dell'anima il soggetto che nell'uomo guida la contemplazione e ne disciplina la concentrazione e la comprensione, venne da Nae Jonescu paragonato agli Esercizi spirituali di S. Ignazio di Lojola.

C. Z. Codreanu, Diario dal carcere. Euro 8,00.
Ultimi scritti che il Capitano della "Guardia di Ferro" compose in prigione poco prima di essere assassinato.

Corneliu Z. Codreanu, Per i Legionari. Guardia di Ferro. A cura del Gruppo di Ar. Collezione: ‘I tempi e l’epoca dei fascismi’. Euro 30,00
«Non tengo conto di alcun genere di regole imposte agli autori di libri. Non ho tempo. Scrivo a precipizio dal campo di battaglia, in mezzo agli attacchi nemici». Così il capitano Corneliu Codreanu prende a narrare la storia della propria vita e della proprie battaglie, descrivendo il periodo che va dal 1919 al 1933. Si scopre, in questo testo, la ‘genealogia’ del movimento legionario romano, e, attraverso i più significativi tratti della figura del suo capo, si intuisce la fatale necessità del suo ingresso nella lotta.

C. Costamagna, Dottrina del fascismo, 3 voll.
Vol. I, Il principio dello Stato. Euro 12,00.
Vol. II, Il fine dello Stato. Euro 10,00.
Vol. III, Il valore dello Stato. Euro 10,00. 

Giovanni Damiano, L'espansionismo americano.Un "destino manifesto"?, Edizioni di Ar, euro 16
Attraverso una ricostruzione storica che parte dalla guerra d’indipendenza per giungere ai giorni nostri, questo testo (alieno da condanne ideologico-moralistiche) si propone una messa in discussione dell’idea di ‘destino manifesto’, a sua volta collegata con la concezione dell’inevitabilità del dominio ‘occidentale’.

G. Damiano, Elogio delle differenze. Per una critica della globalizzazione. 
Collezione "gli Inattuali". Euro 16,00.
In particolare, questo testo si sofferma criticamente sulla società globale o multirazziale di cui rintraccia i presupposti giuridico-ideologici, per poi delineare, i n una prospettiva radicalmente estranea alla globalizzazione, i caratteri dell’universo delle differenze.

Beniamino Massimo di Dario,
La Notitia Dignitatum. Immagini e simboli del Tardo Impero Romano, Edizioni di Ar. Collezione 'Paganitas', euro 28,00
Quest'opera - qui riprodotta in un formato più ampio rispetto alle dimensioni dei titoli della collezione, per rendere con maggiore efficacia la bellezza delle 25 tavole a colori - ritrovata nel corso del XV secolo, ha rappresentato uno dei documenti fondamentali per la conoscenza e la comprensione della storia romana tardoantica. Lo studio di Beniamino M. di Dario ne pone in risalto la complessa matrice simbolica, interpretando questo "registro delle cariche civili e militari" dell'Impero, come un libro di araldica della romanità.

L. Degrelle, Militia. In appendice: La nostra Europa. Euro 12,00.
Un "breviario di ascetica del milite politico" composto dall’Autore al termine della sua avventura di vita esemplare.

Julius Evola, I Testi di 'Ordine Nuovo', pp. 164. a cura di R. del Ponte, con una notizia di P. Di Vona. Collezione ‘I testi di Julius Evola’. 2001. Euro 18,00.
Evola dopo il 1951 continuerà ad offrire, fino all’ultimo giorno della sua esistenza, un appoggio morale e un apporto culturale a chi ancora si proponeva di resistere “in un mondo di rovine”. Pure il significato della sua cooperazione sarà esclusivamente quello di un contributo dottrinle per un valido sostegno delle vocazioni e un corretto orientamento delle qualità nell’epoca “dell’uomo sfuggente”. È in questo senso che andranno intese le collaborazioni date, a partire dal 1955, a Ordine Nuovo e alle varie testate che, con diverse denominazioni, ne seguirono le sorti sino alla metà degli anni settanta. (Dall’introduzione di Renato del Ponte)

Julius Evola, I testi de La Difesa della Razza, a cura di P. Di Vona, Collezione "I testi di Julius Evola", Euro 21,00.
Inaugura la collezione questo volume, che comprende i trentaquattro articoli di Evola pubblicati su La Difesa della Razza dal 5 gennaio 1939 al 20 aprile 1942 - allorché insanabili dissidi dottrinari interruppero la sua collaborazione al quindicinale diretto da Telesio Interlandi.

Julius Evola, Metafisica della guerra, a cura di Roberto Melchionda. Collezione ‘gli Inattuali’. Euro 16,00
Questi testi divulgativi di Evola sulla metafisica della guerra presumono un lettore non sordo a ciò che si può chiamare l’eroicità latente dell’uomo, l’ "archetipo dell’eroe". Introdotto dalle considerazioni di Roberto Melchionda Sulla doppia guerra, questo volume -curato dallo stesso Melchionda- raccoglie alcuni scritti pubblicati da Julius Evola, nell’arco di tempo compreso tra il 1935 e il 1950, su quotidiani e periodici quali "il Regime Fascista", "La Vita Italiana", "Augustea", "La Stampa", nonché la versione italiana (con testo originale a fronte) della conferenza "Die arische Lehre von Kampf und Sieg", pronunziata dall’Autore in lingua tedesca a Roma, il 7 dicembre 1940.

B. Faÿ, La massoneria e la rivoluzione intellettuale del Settecento. Collezione "gli Inattuali". Edizione italiana e traduzione a cura di I. De Giorgi. Con una appendice di J. Evola. Euro 21,00.
Una ricerca che, al di là delle suggestioni e del conformismo della storiografia dominante, indaga i veri restroscena delle rivoluzioni del Settecento, da quelle intellettuali a quelle politiche che sfociarono nella Rivoluzione Francese. Con la sua opera Faÿ documenta il ruolo determinante svolto dalla massoneria -arma "formidabile"- nella diffusione delle nuove idee illuministiche e nella preparazione del 1789.

F. G. Freda, La disintegrazione del sistema. Euro 13,00.
Questa nuova, quarta, edizione, curata da F. Ingravalle, raccoglie oltre al testo della Disintegrazione, gli scritti, editi e inediti, di Freda degli anni 60-90.
Indice dell’opera: La disintegrazione del sistema; Alienazioni e prospettive; Per un radicalismo di destra: Cavalcare la tigre; "Le fascisme, notre mal du siècle"; Gruppo tradizionalista di Ar; Manifesto dell’Argo; L’ordine di Sparta; Il vero Stato secondo Platone; Due lettere controcorrente; Risguardo; Ordine dei Ranghi; Il cattiverio e le beatitudini; Lettera a un commilitone; La rievocazione di un Autore.
Corollario: Un ‘agguato’ alla storia (G. Damiano); Spinozismo di destra spinozismo di sinistra (P. Di Vona); Un comunismo ‘dorico’ (F. Ingravalle).

U. Malafronte, Il disordine demografico. Euro 12,00.
Il disordine demografico è la conseguenza, non la causa, dell’attacco ai tradizionali valori etnici e alla cultura delle differenze condotto dalle oligarchie economiche.

C. Mattogno, La soluzione finale. Problemi e polemiche. Euro 15,00.
L’Autore dimostra come la pretesa ‘soluzione finale’ consistesse 
non in un progetto di sterminio degli Ebrei, ma nella loro emigrazione coatta dalla Germania.

C. Mattogno, Auschwitz: la prima gasazione. Euro 18,10
Attraverso una rigorosa analisi critica delle fonti l’Autore dimostra che la ‘storia’ della prima gasazione omicida ad Auschwitz risulta priva di qualsiasi fondamento storico.

Gian Pio Mattogno, L’antigiudaismo nell’Antichità classica, pp. 230. Collezione “Paganitas”, VIII, 2002, Euro 21,00.
L’opera curata da Gian Pio Mattogno costituisce la prima raccolta organica sinora apparsa in Italia di testi antigiudaici relativi all’antichità classica nonché l’unica, in assoluto, dopo le opere di Th. Reinach e di M. Stern. In essa, inoltre -ed è questa una caratteristica che la differenzia da tutte le altre ricerche affini-, i testi sono preceduti da uno studio che li inserisce sistematicamente nel contesto delle origini della questione ebraica nel mondo ellenico-romano.

Chiara Stellati, Una ideologia dell’Origine. Franco Freda e la Controdecadenza. Prefazione di Anna K. Valerio («La misteriosa audacia del radicalismo»); Conclusione di Piero Carini («Vera Destra», «radicalismo di Destra» e «cultura integrale»). Edizioni di Ar. Collezione ‘Consonanze’, 6, pp. 200. Euro 21,00.
Il testo raccolto in questo volume è una tesi di laurea (Franco Freda e la componente tradizionalista della destra radicale. 1963-1996. Università degli studi di Perugia, 1998/99) che descrive l’esperienza politico-culturale e accenna all’universo ideale di Franco G. Freda. Asettico e ricognitivo, il racconto dell’Autrice comincia dalla fondazione del Gruppo di Ar di quasi quarant’anni fa, e si conclude con l’avventura del Fronte Nazionale. Senza troppo indulgere nell’aneddotico, mira a cogliere l’atmosfera (la Stimmung?) dell’‘ambiente’ della destra radicale. Un denso coro di voci -citazioni di storici, avversari, camerati- che la Stellati, con cura opportuna e intelligente, allega alla propria, dà modo di mettere a paragone il recto e il verso delle questioni. La sua narrazione tende infatti all’oggettività (solo a tratti qualche accenno di giudizio). (dalla prefazione di Anna K. Valerio).

Teofrasto, I caratteri (Traduzione di G. Coppola), Edizioni di Ar, euro 13
Opera fondamentale per chi si accinga a studiare, da qualsiasi angolo di visuale, luomo, I Caratteri di Teofrasto ispirarono Leopardi e Della Casa, il filosofo e l'uomo di mondo. Perché nei ritratti che lo scrittore greco spiccò dalla sua penna ci può trovare di che leggere chiunque: tanto il moderno quanto l'antico [...] La presente edizione dello scritto di teofrasto segue la traduzione e il commento di Goffredo Coppola[...] Goffredo Coppolla fu anche il "primo della lista dei giustiziati di Dongo"[...]

B. Thüring, Einstein e il Talmud. Il tentativo einsteniano di scardinare la fisica, Euro 8,00.
La figura e l’opera di Einstein costituiscono una delle maggiori mistificazioni di tutti i tempi. Attivista politico più che scienziato, Einstein fu issato ad altezze inusitate mediante l’argano della propaganda, e ivi mantenuto per ragioni che di ‘scientifico’ non hanno assolutamente niente.

S. Waldner, La deformazione della natura. Disordine razziale e catastrofe ecologica. Euro 8,00.
I due saggi raccolti in questo volume - l’uno sul disordine razziale, l’altro sull’incombente catastrofe ecologica - affrontano quei problemi razziali ed ecologici che ormai configurano le due ganasce dell’immane tenaglia dell’inquinamento: in procinto di stritolare l’universo della modernità contemporanea.
In appendice vengono proposte alcune considerazioni sull’AIDS.

La questione ebraica. Euro 12,00.
Rassegna di studi sulla morfologia dell’ebraismo. N. 1
"Storia ebraica e giudaismo secondo Israel Shahak; I fondamenti teologici della Tôrâh; I fondamenti teologici dello Zohar; L’atteggiamento del Talmud di fronte al non ebreo; La questione ebraica e il diritto ecclesiastico."

Piazza Fontana:una vendetta ideologica, Edizioni di Ar, euro 10,00
Nella nuova collezione di scritture ‘di contrasto’ delle Edizioni di Ar, 'La gualdana', un’audace e antiretorica inchiesta che fa luce sull’innesco del caso di Piazza Fontana, e analizza da una prospettiva inaudita le mosse della magistratura nella cerca del colpevole.
Dalla ‘quarta di copertina’: La dimostrazione di come il diritto,in Italia, non sia una scienza, ma il coacervo degli umori, delle velleità, dei rancori, delle passioni - e di come sia pericolosamente in errore chiunque pretenda di sedare con la forza il dissenso.

www.edizionidiar.it


pagina dei libri

home page

archivio 2006

archivio 2005

archivio 2004

archivio 2003