LIBRI 2010


 

Julius Evola. I testi del Roma. Collana I testi di Julius Evola. Edizioni di Ar. Euro 60,00

Gli scritti che, tra il 1934 e il 1973, Julius Evola compose per il Roma manifestano - nota Piero Di Vona nella sua introduzione - l'evidente volontÓ di comunicare con il popolo. Negli auspici dell'Autore, il popolo era il ricettacolo della tradizione; era una energia di carne e voce e nervi latente, in attesa dell'ideale che l'animasse e della decisione che la muovesse; era il compendio,sovente inconsapevole, di una spontanea resistenza alle oligarchie che hanno pervertito la storia ultima; era infine un contingente di riserva,capace talora di forza e fervore, pur rudi. Aristocrate magnanimo e vigoroso, per essenza e non per polverosi echi araldici, Evola rivolse al popolo parole accensive e pensieri divampanti: le parole dell'anima e i pensieri dello spirito universale, supremo e intimo, ineffabile e istintivo, che, per la propria causa (nÚ buona nÚ cattiva, ma la semplice e sola), non distingue tra guerra e pace, non di scrimina tra odio e amore.


10/09/2010


libri

home page