LIBRI 2007

Acquistabile su Unilibro

LA CAMPAGNA D'ITALIA DEI SERVIZI SEGRETI AMERICANI 1942-1945
 

Un nuovo testo sulle operazioni dell'OSS sul territorio italiano

scheda del libro: http://www.scriptamanent.biz/SchedaDettaglioLibro.asp?ID=1874


Questo libro ricostruisce la campagna d’Italia della Seconda guerra mondiale avvalendosi di un registro narrativo – verrebbe da dire per necessità – duplice: il piano dei fatti ufficiali si alterna costantemente con quello della guerra segreta nelle retrovie, le vicende belliche assumono nell’insieme la coloritura del ricordo personale, brillante e minuzioso, di un giovanissimo ufficiale dell’OSS (Office of Strategic Services).
Max Corvo fu scelto per questa missione data la sua familiarità con la terra d’origine, l’Italia, la sua lingua ed i suoi dialetti, con la sua cultura, la sua gente, il suo territorio tormentato e, infine, con la sua ricca storia. Grazie a queste conoscenze, e al suo talento personale, Corvo poté proporre ed attuare una serie di operazioni di spionaggio sul campo [...] Il testo risponde, fra ammissioni e omissioni, a molte domande riguardanti l’invasione della Sicilia del 1943, l’accusa di collaborazione fra mafia e forze armate americane, [...] alla caduta del fascismo ed alla morte di Mussolini.
Dall’inizio della campagna fino alle fasi conclusive del conflitto – in particolare le ultime, convulse giornate di Milano –, Max Corvo rimase al centro di queste operazioni che costituirono “il banco di prova per lo sviluppo tattico e strategico dell’OSS. Le lezioni imparate in Italia furono messe a frutto con successo in imprese simili in altri teatri del mondo”.

 

24/01/2007


storia

home page

archivio 2006

archivio 2005

archivio 2004

archivio 2003