LIBRI 2007


Aldo FERRARI

Breve storia del Caucaso


Il testo traccia un quadro essenziale delle dinamiche storiche del Caucaso, dall’antichità sino ai nostri giorni. Caratterizzato da un’eccezionale complessità etnica e linguistica, il Caucaso ha costituito per millenni il confine geografico e culturale tra il Vicino Oriente e il mondo delle steppe eurasiatiche. La conquista russa ha inserito per circa due secoli questa regione all’interno di un unico sistema politico e culturale, ma dopo la dissoluzione dell’urss il Caucaso ha ripreso il suo carattere “di frontiera”, trovandosi al centro di vasti e contrastanti interessi internazionali e divenendo una delle aree di maggior rilievo strategico del mondo contemporaneo.
 

Acquistabile su IBS


2007 pp. 152
€ 14,00
Cod ISBN 9788843043965

Indice

Introduzione 1. La regione caucasica Un profilo geografico Popoli, lingue e religioni Tra due mondi 2. Il Caucaso nell’Antichità Gli albori La Subcaucasia tra Iran, Grecia e Roma Il Caucaso del Nord: nomadi e sedentari 3. Il Medioevo caucasico La cristianizzazione La conquista araba Apogeo e declino della “Caucasia cristiana” Il Caucaso settentrionale nei secoli X-XV 4. Nella morsa degli imperi Tra Ottomani e Persiani L’espansione della Russia 5. La conquista zarista La prima fase della conquista russa L’annessione della Transcaucasia La sottomissione dei montanari del Caucaso settentrionale Le guerre russo-turche e la Questione armena 6. La dominazione russa Una colonia russa? Amministrare il Caucaso L’Impero e le nazionalità caucasiche Sviluppo economico e conflitti sociali La rivoluzione del 1905 Intermezzo 7. Tra guerra e rivoluzione La Prima guerra mondiale e il genocidio degli Armeni La rivoluzione e il Caucaso del Nord Georgia, Armenia, Azerbaigian: un’effimera indipendenza La riconquista sovietica 8. Il periodo sovietico Primi passi del potere sovietico La politica delle nazionalità Economia e cultura negli anni venti Il terrore La Seconda guerra mondiale e la deportazione dei popoli Il secondo dopoguerra Il risveglio dei nazionalismi e la fine dell’URSS 9. Il Caucaso post-sovietico La “partita del Caucaso” Il Caucaso settentrionale e la tragedia cecena Georgia, Armenia, Azerbaigian Conclusione Bibliografia

 

30/11/2007


home page

archivio 2006

archivio 2005

archivio 2004

archivio 2003