LIBRI 2016 

 

JOHN KLEEVES

UN PAESE PERICOLOSO

storia non romanzata

degli stati uniti d'america

 

"La vicenda degli Stati Uniti esce dal romanzo, vale a dire dallo stereotipo e dal fumetto, più o meno spettacolare, consegnatoci da oltre mezzo secolo di colonialismo mass-mediologico, per essere restituita alla ricerca storica.

 

Grazie a questa rilettura profonda e spregiudicata del Nuovo Continente, ci vengono mostrati gli archetipi psicologici che hanno dato vita al popolo americano; il ruolo decisivo svolto in questo processo dalla riforma protestante e dal modello antropologico di una sua espressione radicale, il Puritanesimo (religione dei padri fondatori e dei loro attuali eredi); il senso devastante del fondamentalismo americano (secondo la definizione dell'autore), cioè l'atavica predisposizione a voler imporre al resto del mondo il proprio modello politico, economico, sociale e culturale, sulla pelle di innumerevoli vittime in ogni angolo del pianeta; le manipolazione delle verità storiche applicate attraverso geniali meccanismi propagandistici quali l'isospettabile industria del cinema di Hollywood.

 

Un testo fondamentale per comprendere " il senso e la portata di una nazione che si è sempre posta come obiettivo l'egemonia mondiale, senza arretrare di fronte a niente, lucidamente e freddamente determinata al perseguimento dei propri scopi".

 

La vera politica degli Stati Uniti, le loro radici protestanti e puritane ed il loro insanabile contrasto con gli interessi degli altri paesi “alleati”; i mezzi utilizzati dall’America per dominare il mondo grazie all’orientamento dell’opinione pubblica.

 

 

Acquistabile presso edizioni Ritter Milano a €. 18.00

 

http://www.ritteredizioni.com/index.php?option=com_frontpage&Itemid=1

 

30/06/2016


libri

archivio libri 2015

archivio libri 2014

archivio libri 2013

home page